Ricerca e Sperimentazione

Ricerca e sperimentazione come un modo di concepire la vita

Sogno Ispirato

Il mondo del sogno e della veglia sono strettamente connessi

Nella filosofia damanhuriana, il mondo onirico è una dimensione dell'esistenza altrettanto ricca del mondo della veglia. Quando dormiamo, abbiamo un intenso dialogo fra tutte le nostre parti, senza il vaglio della nostra parte cosciente. Questo dialogo è poi tradotto in immagini ed emozioni attraverso il "sogno" che ricordiamo al mattino.

Il sogno è anche l'ambito nel quale siamo più ricettivi riguardo a messaggi, intuizioni, contatti con altre creature, con energie presenti intorno a noi. Diventa quindi fonte di ispirazione medianica, perché ci collega a piani di realtà diversi da quelli che contattiamo nella vita di ogni giorno.

I ricercatori damanhuriani hanno sperimentato che i sogni possono essere non solo interpretati ma anche programmati. E' cioè possibile impostare un programma onirico per affrontare situazioni personali che si intende modificare, o ricevere ispirazione in merito a scelte, decisioni, progetti. In questo modo, il piano della veglia e quello del sonno si compenetrano costantemente, in una reciprocità che rende più completa la nostra esperienza.

Ricorda...
Qualsiasi siano i sogni e le sfide che viviamo, tutti possiamo risvegliare la scintilla divina che è dentro di noi.
La nostra speranza è che, connettendoci, possiamo riuscirci insieme.

Resta connesso attraverso la nostra newsletter!

* campo obbligatorio

Sono interessato a:

Sottoscrivendo dichiaro di aver letto le informazioni sulla gestione dei dati personali.