Visione Spirituale

Un percorso di risveglio della propria scintilla divina

Commemorazione dei Defunti

Un momento di incontro fra la nostra dimensione e l'Oltre

Oltre ai Solstizi e agli Equinozi, nel corso dell'anno viene svolta un'altra grande celebrazione rituale, quella dedicata alla Commemorazione dei defunti, che si svolge in autunno, a cavallo tra la fine di ottobre e l'inizio di novembre.

Secondo la concezione damanhuriana, il mondo dei "vivi" e il mondo dei "morti" rappresentano entrambi espressioni della vita spirituale, e vi sono momenti nei quali è possibile aprire un varco di comunicazione tra queste dimensioni. Il rituale è il momento di collegamento più importante, nel quale inviare, ricevere e scambiare pensieri con i cittadini damanhuriani defunti e anche con i propri cari che hanno lasciato il corpo. E' un momento di celebrazione della vita in tutte le sue forme.

Il rito, similmente ai Solstizi e agli Equinozi, si svolge in un cerchio di pietre, intorno a un fuoco, intervallando meditazioni, preghiere, canti, offerte al fuoco. I damanhuriani sono all'interno del cerchio di pietre, ognuno indosso la veste rituale, e gli ospiti sono subito intorno.

Vuoi iscrivervi alla nostra newsletter?
Se anche tu, come noi, sogni di creare un mondo nuovo, in cui ogni essere umano possa prosperare ed essere al servizio del bene superiore, siamo sicuri che avrai piacere nel leggerla!

* campo obbligatorio

Sono interessato a:

Sottoscrivendo dichiaro di aver letto le informazioni sulla gestione dei dati personali.

no, grazie