Visione Spirituale

Un percorso di risveglio della propria scintilla divina

Metodo

Gli elementi della trasformazione interiore

Il desiderio di realizzare una realtà spirituale in cui dare significato a ogni aspetto della vita quotidiana, ha reso Damanhur un modello di vita complesso e articolato.
Il modello damanhuriano si fonda su quattro pilastri chiamati "Corpi". Due di questi sono la Scuola di Meditazione, che comprende la visione spirituale, e la Federazione di Comunità, ovvero l'applicazione pratica di questa stessa visione nella vita di tutti i giorni. Gli altri due cardini sono il Gioco della Vita e il Tecnarcato, rispettivamente legati ai valori fondamentali del cambiamento e della trasformazione interiore.
L'interazione di questi pilastri crea un modo di vivere dinamico che propone, con logiche diverse e complementari, esperienze spirituali uniche e originali.
Da 40 anni molte delle ricerche spirituali condotte a Damanhur vengono divulgate attraverso un'università, che ha reso accessibili al mondo l'insegnamento di Falco Tarassaco e l'esperienza di Damanhur, attraverso scuole, corsi e conferenze pubbliche.
La scelta di metodo, che fin dall'origine ha caratterizzato il percorso spirituale di Damanhur, è l'abolizione del fumo e il divieto di utilizzare qualsiasi tipo di sostanze allucinogene. Motivo di ciò è la convinzione che l'Illuminazione possa essere conseguita come conquista della consapevolezza quotidiana, della coerenza e della costanza in un percorso scelto, fino a rendere stabile la propria trasformazione interiore, senza dipendere da fattori estranei a se stessi.